AGCM – Garanzie fideiussorie rilasciate in favore dei partecipanti alle procedure di gara per l’affidamento di contratti pubblici (Parere AS1466 del 5.12.2017).

AGCM – Garanzie fideiussorie rilasciate in favore dei partecipanti alle procedure di gara per l’affidamento di contratti pubblici (Parere AS1466 del 5.12.2017).

Con il parere AS1466 del 4.12.2017, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha ritenuto che le stazioni appaltanti non possano prevedere nel bando di gara disposizioni:
– volte a escludere le imprese assicurative o gli intermediari finanziari iscritti nell’albo di cui all’art. 106 TUB (e cioè i soggetti indicati all’art. 93, comma 3, del codice dei contratti pubblici) dal novero dei soggetti ammessi a prestare le garanzie fideiussorie necessarie per la presentazione delle offerte;
– impeditive alle imprese bancarie, assicurative e agli intermediari finanziari che operano in Italia in regime di libera prestazione di servizi di rilasciare garanzie fideiussorie;
– escludenti le imprese extracomunitarie autorizzate ad operare nel mercato italiano nel rispetto di quanto previsto dalla legislazione settoriale e dalla regolazione di vigilanza in materia bancaria, assicurativa e di intermediazione finanziaria a prestare le garanzie fideiussorie necessarie per la presentazione delle offerte.
Tali previsioni sono restrittive della concorrenza, nonché ingiustificatamente discriminatorie.
Parere AGCM AS1466

CONDIVIDI


In ottemperanza alle disposizioni per il contenimento del covid 19 lo studio Ristuccia Tufarelli & Partners è attivo in modalità smart working. Le mail dei singoli professionisti sono pubblicate sul sito.
+