Consiglio di Stato, Sez. III, Ordinanza del 22 settembre 2016, n. 4069 sull'interpretazione dell'art. 55 c.p.a.

Consiglio di Stato, Sez. III, Ordinanza del 22 settembre 2016, n. 4069 sull'interpretazione dell'art. 55 c.p.a.

La ratio dell’art.55, comma 5, è identificabile nell’esigenza di consentire esclusivamente alle parti diverse dal ricorrente un termine congruo per l’esame dell’atto introduttivo del giudizio e per la predisposizione delle relative difese…
La ratio dell’art.55, comma 5, è identificabile nell’esigenza di consentire esclusivamente alle parti diverse dal ricorrente un termine congruo per l’esame dell’atto introduttivo del giudizio e per la predisposizione delle relative difese.
pdfconsiglio-di-stato-sez-iiiord-22-settembre-2016-n-4069

CONDIVIDI


In ottemperanza alle disposizioni per il contenimento del covid 19 lo studio Ristuccia Tufarelli & Partners è attivo in modalità smart working. Le mail dei singoli professionisti sono pubblicate sul sito.
+